Archive for December, 2009

Il Contrabasso

December 9, 2009

All’eta’ di 14 anni ho iniziata a suonare il contrabasso. Ho scelto questo strumento perche’ e’ insolito e imponente e l’ho sentito in un brano di Beethoven e mi e’ piaciuto. Amavo suonarlo e facevo due ore per giorno. Ho suonato in due orchestre quando ero a scuola e quando ero all’universita’ a Durham molte persone mi hanno chiesto di suonare in altre orchestre, perche’ era uno strumento che non erano suonato da molti, e c’era bisogno di contrabassi nelle orchestre. Quando ho compiuto diciotto anni, ho deciso di studiare sociologia’ e non musica. In quel periodo ero stanca del contrabasso; non mi piaceva perche’ mi facevano male le dita dopo averlo suonato e il contrabasso era difficile da trasportare.

Adesso non lo suono; sono molto occupata e’ non ho una macchina che e’ necessaria per andare a suonare nelle orchestre. Quando ho compiuto sedici ho comprato il mio contrabasso; ho lavorato in una fabbrica per guadagnare i soldi per comprarlo. Sfortunatamente adesso e’ arrivato il momento di venderlo cosi posso viaggiare in tutto il mondo.

Advertisements

Israel per Natale e Capodanno

December 9, 2009

Per undici giorni viaggero’ in Israele, dal 23 dicembre al 3 gennaio. Siccome sto ospitando persone dal sito Couch Surfers, mi piacerebbe stare con gli ospiti da Couchsurfing in Israele. Ho gia’ scritto a qualche ospite in Israele, e la maggior parte mi ha ditto che posso stare con loro. Pero, il mio programma e’ abbastanza complicato, purtroppo! Quando arrivo a Tel Aviv, sto per tre notti con una coppia di Tel Aviv, vicino all’aeroporto. Dopo vado al nord per stare con una coppia anziana nel kibbutz, anche qui per tre giorni. Questo kibbutz e’ vicino al confine col Libano e penso che sia il panorama molto bello. In fine, vado a Gerusalemme per cinque giorni. Sto cercando ancora un’ospite o una camera in un’albergo.

Durante i miei undici giorni in Israele, mi piacerebbe vedere qualche monumento famoso, qualche museo e mostre, e andare in ristoranti diversi. Credo che l’esperienza di stare con persone del posto dipende dalle loro preferenze, il tipo di casa e la camera, il periodo/il giorno ecc e la citta’ in genere. Per me e’ la prima volt ache sto con un’ospite da Couch Surfing. Sono un po’ preoccupata di incontrare e vivere con una persona che non conosco, ma credo che sia il modo piu’ efficace di vedere il Paese e incontrare le persone del posto. Generalmente quando viaggio, prenoto alberghi e mangio in ristoranti abbastanza cari e quindi non riesco a fare un’esperienze autentiche. Sono contenta di andare la’ e spero che sia una bella vacanza senza incidenti!