Una Recensione: Gordon, di Edith Templeton

Gordon e’ un romanzo inquietante ambientato a Londra, dopo la seconda guerra mondiale. Parla di una donna ricca, Louisa, e della sua relazione con Richard Gordon, un’uomo piu’ anziano che e’ uno psichiatra, che la violenta poco dopo averla incontrata. Il romanzo non e’ erotico ma descrive la relazione emergente in un modo freddo e clinico. Ho trovato la maggior parte del romanzo sconcertante, specialmente perche’ e’ chiaro che Louisa e Gordon sono persone complesse e danneggiate psicologimente e perche’ a Louisa piace la crudelta’ mentale e fisica. La domanda piu’ importante, comunque, e’ questa: Louisa e’ debole? O invece, forte? In ogni caso, sono contenta che ho finito il romanzo e lo raccomando a altre persone interessate alla pscalanisi (forse gli argomenti di pscalanisi di Freud sono i piu’ interessanti nel libro).

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: